Informazioni generali

La Scozia è una delle nazioni costitutive del Regno Unito con : Inghilterra Irlanda del Nord e Galles. Occupa più di un terzo dell'isola della Gran Bretagna nella parte settentrionale dell'isola e confina con l‘Inghilterra a sud, è circondata dall’Oceano Atlantico, in particolare il Mare del Nord ad est, e il Canale del Nord e il Mare d’Irlanda a sud-ovest. Il suo territorio comprende più di 790 isole minori incluse le isole settentrionali Orcadi , Shetland ed Ebridi

In Scozia ci sono 9 regioni che sono state introdotte dall’atto del 1973 del governo locale e tre consigli posti sulle Isole principali

Capitale: Edimburgo

Fuso orario: -1h rispetto all'Italia e vige l'ora legale da marzo ad ottobre. Questo significa che, specialmente nel nord della Scozia, nei mesi di giugno e luglio c'è luce fino alle 22

Lingue: Inglese, scozzese, gaelico scozzese

Religioni: La maggioranza della popolazione appartiene alla Chiesa di Scozia (presbiteriana) - Church of Scotland Nel 1893 dalla Chiesa di Scozia si è staccata la Libera Chiesa Presbiteriana di Scozia (Free Presbyterian Church of Scotland) il cui intento è di mantenersi più fedele allo spirito originario della Riforma. La seconda chiesa cristiana di Scozia è la Chiesa cattolica di Scozia La terza chiesa cristiana di Scozia è la Chiesa episcopale scozzese, che professa l'anglicanesimo e fa parte della Comunione Anglicana, ma in una posizione di indipendenza rispetto alla Chiesa d'Inghilterra, benché questa rimanga la chiesa madre della confessione anglicana. La Chiesa d'Inghilterra è la established church dell'Inghilterra, ma non dell'intero Regno Unito. Congregazioni più piccole sono la Chiesa Battista, la Chiesa Metodista (wesleyana), chiese presbiteriane non scozzesi, le comunità ebraica e musulmana, i Bahá'í, i druidi.

Moneta: Sterlina britannica

Prefisso per l'Italia: 0039

Prefisso dall'Italia: 0044

Corrente elettrica: 220 W come in Italia. E' consigliabile acquistare un adattatore prima di partire.

Per chi guida: Il traffico è generalmente scorrevole, si guida tenendo la sinistra e la segnaletica è molto rispettata: è richiesta una buona educazione stradale. Nelle prime ora di guida occorre prestare particolare attenzione alle precedenze, rotonde, sorpassi ecc.ecc. che sono invertite rispetto all'Italia.

Emergenze: Il 999 è il numero utile per tutte le emergenze: polizia, ambulanza, vigili del fuoco, guardia costiera e soccorso alpino. L’operatore poi vi indirizzerà per il servizio che vi serve.

Criminalità: La Scozia è un paese estremamente tranquillo e i tassi di criminalità sono relativamente bassi: come in tutti i paesi, sono le grandi città ad avere le maggiori zone di rischio, normalmente concentrare nelle periferie e nei quartieri dormitori difficilmente visitati dai turisti. Come turista, il pericolo cittadino più frequente è il borseggio. In questo caso valgono le normali regole del buon senso da applicare in qualsiasi luogo: portare con sé solo il denaro necessario e prestare sempre attenzione a borse e portafogli. Per quanto riguarda le highlands e le isole i livelli di crimine sono praticamente inesistenti: in alcuni paesini di queste zone troverete ancora l’usanza di lasciare case e porte aperte. In caso di furto o smarrimento di un oggetto potete contattare la stazione di polizia più vicina. Esiste anche un sito – UK’s Lost and Found Property System – che funge da vero e proprio “ufficio oggetti smarriti” virtuale, dove è possibile denunciare il furto di un oggetto o cercare nel database di articoli persi e ritrovati in tutto il Regno Unito 

Assistenza sanitaria: gli accordi internazionali reciproci con il Regno Unito consentono ai cittadini italiani che si recano in Scozia di ricevere cure mediche convenzionate tramite il National Health Service . I viaggiatori italiani devono portare con sé la propria tessera sanitaria chiamata Tessera Europea di Assistenza Malattia (TEAM). Tale tessera ha sostituito il modello E111 ed è stata inviata a domicilio a tutti i cittadini italiani assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale. Ogni membro della famiglia dovrà avere la propria tessera

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!